Autorizzazioni

Il Decreto legislativo n. 28/2011 definisce le Linee Guida relative agli iter autorizzativi per la realizzazione di impianti alimentati a fonti energetiche rinnovabili.

Lo scopo di tale provvedimento è quello di fornire agli operatori di settore un quadro legislativo che sia quanto più omogeneo a livello nazionale. La riforma del titolo V della Costituzione ( del 2001) con la relativa delega di molte funzioni  agli Enti locali , ha comportato una notevole disomogeneità normativa anche in materia di autorizzazione all’installazione di impianti FER.

Estratto normativa regionale impianti fotovoltaici _ studio GSE sett 13

Le Regioni sono state obbligate dal D.lgs 28/2011 a recepire le Linee Guida in questione nel disciplinare gli iter autorizzativi ; in particolare , in relazione alla tipologia e taglia di impianto, i singoli interventi sono sottoposti a : Comunicazione , Procedura Abilitativa Semplificata (P.A.S.) o Autorizzazione Unica (A.U.).

Si riporta di seguito la tabella relativa agli impianti fotovoltaici :

 

Legge Regione Lazio : LR n.16 del 2011

Fotovoltaico in ambito agricolo : ART. 65 DECRETO LEGGE LIBERALIZZAZIONI

FOTOVOLTAICO IN AREE VINCOLATE – I MODULI FOTOVOLTAICI NON SONO DI PER SE’ FATTORE DI DEGRADO

Sentenza del TAR del Veneto – 25 gennaio 2012 n. 48

Fotovoltaico installato come tettoia? Necessario il permesso di costruire

questo è quanto stabilito dalla sentenza n. 1139 del 25/10/2013 del Tribunale Amministrativo del Piemonte tar_piemonte_1139_2013

–Aggiornamento Giugno 2016 —

Consiglio dei Ministri del 15 Giugno 2016 : ” Decreto recante il regolamento relativo all’individuazione degli interventi esclusi dall’autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura autorizzatoria semplificata “. Ecco quanto è stato approvato : L’installazione di pannelli solari o fotovoltaici su coperture piane non visibili dagli spazi pubblici esterni rientra tra le opere “libere” da nullaosta paesaggistico. Qualora l’installazione sia visibile l’intervento rientra tra quelli considerati ad impatto lieve sul territorio e pertanto sottoposti a procedura semplificata.